05 Dic

Una giornata di testimonianze e ricordo, dedicata a Giulio Spallone, fra i protagonisti delle lotte del Fucino. Proprio nel suo paese natale, Lecce nei Marsi, a cento anni dalla nascita.

Legacoop Abruzzo è fra le promotrici dell’appuntamento di sabato 7 dicembre nella sala consiliare del Comune, con inizio alle 16. E il presidente Luca Mazzali è fra i relatori. Titolo del suo intervento: “Movimento cooperativo e nascita della nuova Europa”.

Giulio Spallone, comunista e commissario negli anni della Resistenza, deputato nonché fratello dell’ex sindaco Mario Spallone, ricoprì diversi ruoli nell’allora Pci. Fu anche rappresentante dell’Abruzzo e del Molise, arrestato e condannato a 17 anni poiché antifascista.

Il convegno è in collaborazione con Comune di Lecce nei Marsi, Anpi, Anppia, Fondazione Nilde Iotti e Legacoop Abruzzo.

Si comincia con il saluto del sindaco Gianluca De Angelis. In scaletta interventi di Riccardo Lolli, storico dell’associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti, Emanuele Macaluso (video intervista), dell’onorevole Giancarlo Cantelmi, di Luca Mazzali e dell’onorevole Marco Miccoli.