15 Set

L’art. 97 del D.L. n. 104/2020 ha previsto la possibilità di una ulteriore rateizzazione dei versamenti tributari sospesi per l’emergenza Covid-19.
Il DL prevede infatti la possibilità di effettuare i versamenti, senza applicazione di sanzioni e interessi, per un importo pari al 50% delle somme oggetto di sospensione, in un’unica soluzione entro il 16 settembre 2020, o, mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020.

È inoltre previsto che il versamento del restante 50% delle somme dovute può essere effettuato, senza applicazione di sanzioni e interessi, mediante rateizzazione, fino ad un massimo di ventiquattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 gennaio 2021.

Per quanto già eventualmente versato non si fa luogo al rimborso.